Lavora con noi | La Venaria Reale

Lavora con noi

Avviso di selezione

 

Il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude la figura professionale di un esperto storico dell’arte cui affidare un incarico di collaborazione per l’espletamento delle attività di fruizione e valorizzazione degli Appartamenti Reali del Borgo Castello della Mandria, nonché di risistemazione, messa in sicurezza e offerta al pubblico, anche on-line, delle collezioni d’arte del medesimo Complesso.

La posizione è descritta, nei contenuti e nei requisiti, nella scheda costituente l’Allegato 1. Per visionare la descrizione cliccare sul codice della posizione d’interesse.

Allegato 1 - VR049 (pdf)

Alla figura professionale selezionata sarà proposto un contratto di collaborazione continuativa della durata di mesi otto, con inserimento nell’ambito dell’Area Fruizione e Sviluppo culturale del Consorzio e trattamento economico commisurato alla capacità ed esperienza del candidato selezionato.

Le domande di candidatura dovranno essere inviate improrogabilmente entro le ore 12.00 del 28 maggio 2019, via e-mail (pena l’esclusione dal processo di selezione), allegando dettagliato curriculum vitae e modello di autocertificazione compilato e sottoscritto, al seguente indirizzo di posta elettronica:

[email protected]

A ciascun candidato verrà data comunicazione dell’avvenuta ricezione entro 1 giorno lavorativo dalla ricezione medesima.

Ciascuna domanda dovrà obbligatoriamente riportare l’indicazione del codice della posizione d’interesse (VR049).

Le candidature saranno valutate secondo i seguenti criteri:

  1. titolo di studio, eventuali altri titoli, abilitazioni, iscrizioni ad albi, esperienza lavorativa ed ulteriori caratteristiche indicati nelle schede e risultanti dal curriculum;
  2. colloquio.

Ai criteri di cui al punto 1 saranno assegnati, complessivamente, 60 punti su 100; al criterio di cui al punto 2 saranno assegnati 40 punti su 100.

Il Consorzio promuove le pari opportunità e, pertanto, la presente procedura di selezione è aperta alla candidatura di persone di entrambi i sessi.

In caso di parità in graduatoria tra candidati sarà applicato il criterio di prevalenza della minore età anagrafica.


L’aggiornamento dei contenuti di questa sezione con relativi link è a cura dell’Area Amministrazione.