Un ramo fiorito tutto l'anno | La Venaria Reale

Un ramo fiorito tutto l'anno

 

Nell’immaginario collettivo la Primavera è la fantasmagorica fioritura dei ciliegi e in Giappone l’hanami - l’ammirazione per questo spettacolo della natura - è una tradizione millenaria.

Anche la Reggia di Venaria offre ai visitatori dei suoi giardini la meraviglia dei ciliegi in fiore, ma pure nelle sale interne c’è un ramo di ciliegio, un prunus japonico, che è fiorito tutto l’anno e dalla metà del Settecento!

L’origine è proprio l’Oriente ed è una preziosa testimonianza dell’Esotismo che dilaga nelle corti di tutta Europa in quel secolo. A Venaria c’erano infatti ben quattro Gabinetti cinesi realizzati per gli appartamenti dei duchi eredi al trono, Vittorio Amedeo e Maria Antonia, nel 1753-1755.  

Questi piccoli ambienti erano rivestiti di lacche orientali, rimosse con la spogliazione della Reggia in epoca napoleonica e finite, dopo varie peripezie, al Palazzo del Quirinale a Roma per allestire nel 1888 il Salotto Giapponese.

Sette pannelli non utilizzati sono tornati a Venaria e ci consentono di ammirare ancora oggi la decorazione in giallo oro sul fondo marrone scuro a rami fioriti, campanule, iris e altri fiori, rocce forate, con un uccello fantastico ad ali dispiegate.

 

Pannello in legno laccato con ramo di ciliegio, metà XVIII sec.

Manifattura orientale, Pannelli in legno laccato, metà del sec. XVIII, part.
Gabinetto di toeletta del duca,  in deposito dal Palazzo del Quirinale di Roma


Scopri le piante e i fiori presenti nei pannelli cinesi.

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter