Convegno. Michelangelo Garove (1648-1713) | Eventi | La Venaria Reale

Convegno. Michelangelo Garove (1648-1713)

Un architetto per Vittorio Amedeo II

Reggia di Venaria, 11 - 12 dicembre 2009
Aula Magna del Centro di Conservazione e Restauro

Primo convegno della serie Architettura e potere. Lo Stato sabaudo e la costruzione dell’immagine in una corte europea.

Il Consorzio “La Venaria Reale”, la Bibliotheca Hertziana (Istituto Max Planck per la storia dell’arte) di Roma e il Politecnico di Torino (Dipartimento Casa-Città, II Facoltà d’architettura) organizzano una serie di convegni dal titolo Architettura e potere. Lo Stato sabaudo e la costruzione dell’immagine in una corte europea.

Scopo di tale iniziativa è non solo ricostruire vita e opere dei principali architetti attivi per i sovrani sabaudi, ma anche analizzare lo stretto rapporto esistente fra la loro attività e le politiche di questi ultimi. L’architettura fu, infatti, uno dei principali mezzi d’espressione di quella che fu una delle più importanti corti dell’Europa dei prìncipi.

Il primo convegno, curato da Paolo Cornaglia, è dedicato a Michelangelo Garove, architetto di Vittorio Amedeo II, autore d’importanti interventi sia a Torino (a lui si devono, per esempio, il terzo ampliamento di Torino, il Palazzo dell’Università e il viale diretto a Rivoli) sia a Venaria. Garove morì proprio quando la pace allora sopraggiunta gli avrebbe permesso di realizzare i suoi progetti. La sua figura, così, fu oscurata dall’emergere di Filippo Juvarra.

Il convegno sistematizza gli studi condotti e fornisce nuove letture della sua figura e della sua opera di architetto e ingegnere civile e militare.

Dove
Aula Magna del Centro di Conservazione e Restauro
Quando
da Venerdì, 11 Dicembre 2009 a Sabato, 12 Dicembre 2009

Condividi

Invia ad un amico
  • Facebook
  • Twitter